Sistemi rivelazione incendio
photo

Realizziamo sistemi di rilevazione incendio di tipo convenzionale ed analogico. Un sistema di tipo convenzionale permette il riconoscimento della zona allarmata ma non del rilevatore e del pulsante specifico.
Il sistema di tipo analogico permette il riconoscimento del singolo rilevatore e del pulsante manuale. Il sistema di rilevazione incendio di tipo convenzionale utilizza una centrale con la suddivisione in zone e, per ogn’una di esse è possibile collegare vari rilevatori, di fumo, di temperatura, di fiamma, pulsanti a rottura vetro o a strappo. Le centrali convenzionali sono in grado di gestire i rilevatori in modo collettivo, il che vuol dire che, se viene rilevato un allarme su di una zona della centrale, l’allarme che ne deriva è un allarme di zona, ovvero dell’ambiente interessato dall’allarme. Pertanto bisognerà seguire tutti i rilevatori installati su quella zona per poter individuare il punto preciso dal quale è partito l’allarme.

Il rilevatore oppure il pulsante allarmato, sarà facilmente riconoscibile dal led di segnalazione acceso. Questo tipo di impianto, sebbene abbia la capacità di gestire un numero elevato di rilevatori e pulsanti, è comunque consigliato, nei casi in cui le strutture da proteggere siano facilmente divisibili in zone. Il sistema di rilevazione incendio di tipo indirizzato analogico utilizza componenti che permettono di individuare il punto preciso da dove è partito l’allarme. i rilevatori automatici, i pulsanti manuali, e tutti i componenti dell’impianto sono singolarmente indirizzabili ed identificabili da una descrizione dettagliata del punto di partenza dell’allarme. le centrali di questo tipo, vengono oramai inserite in tutti i progetti per i sistemi di rilevazione incendio, in quanto hanno delle caratteristiche tecniche nettamente superiori rispetto a quelle convenzionali.